.
Annunci online

 
altraprospettiva 
Pagina di attualità, informazione, approfondimento
<%if foto<>"0" then%>
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  biblioceca
paoloborrello
bolledaorbi
campidogliopulito
diario_estemporaneo
dirittodiresistenza
discutendoinsieme
eldas
eugualemcalquadrato
ilpresenteelamemoria
ilrompiscatole
kerub
lettereitaliane
liberissimo
makia
occheiorabasta
peppeilmas
riot
rory
valigetta
zibaldone2
agoravox
giornalettismo
ladanzadiaska
lamianotizia
albertolupi
attentialcane
democraticoebasta
kalix
malatemporacurrunt
oranges
rip
sabatotrippa
serenacolonna
sferapubblica
  cerca

altraprospettiva.ilcannocchiale.it

"[...] un angolo dal quale dedicare un pò di attenzione a quello che ci succede intorno. Un piccolo spazio dove appuntare le considerazioni che, mentre si sfoglia un giornale, si legge una scritta su un muro, o semplicemente si cammina per strada, inevitabilmente saltano alla mente [...]"

AM


 

diario | Agosto - Dicembre 2008 | Gennaio 2009 | Febbraio 2009 | Marzo 2009 | Aprile 2009 | Maggio 2009 | Giugno 2009 | Luglio 2009 | Agosto 2009 | Settembre 2009 | Ottobre 2009 | Novembre 2009 | Dicembre 2009 | Gennaio 2010 | Febbraio 2010 | Marzo 2010 | Aprile 2010 | Maggio 2010 | Giugno 2010 | Luglio 2010 |
 
Gennaio 2009
1visite.

25 gennaio 2009

Corsi e ricorsi...

Sembra di tornare indietro di un anno, alla vigilia delle politiche.
Il meccanismo è sempre lo stesso: lui dice una cazzata qualsiasi (in gergo giornalistico, "gaffe"); tutti gli altri - pecoroni - gli vanno dietro, e subito  lui, come i bambini: e sono stato frainteso, e si commentano da soli, e sono loro quelli cattivi, e via di seguito. E i rifettori - e i media, pecoroni pure loro - sono tutti per lui, mentre le elezioni si avvicinano.

Ps. Ma in Sardegna i sostenitori del Pdl devono votare lui, o l'ennesimo, anonimo candidato del quale gli stessi elettori non conoscono neppure il nome? sottigliezze, tanto sulla scheda basta crociare dove c'è scritto bello grande, il suo nome:
LUI.

AM

23 gennaio 2009

Roma chiama, nessuno risponde

In diverse occasioni, Altraprospettiva ha sostenuto il minimo livello di sicurezza della città di Roma, nonostante i buoni propositi e le geniali soluzioni del periodo elettorale. Solo l'ennesima, brutale sequenza di stupri degli ultimi due giorni ha invece portato anche i vari Alemanno e Maroni (and many more) a ri-prendere atto di una realtà insostenible, dopo mesi di colpevole indifferenza.
Ci aspettiamo ora dei provvedimenti che vadano ben oltre la messinscena dell'esercito in una minima parte della città, o delle tanto propagandate leggi contro immigrati e prostitute: soluzioni  che, oltre ad aver fatto perdere del tempo prezioso, non hanno in realtà minimamente ridotto il livello di allerta, a differenza di quanto sbandierato dai manifesti che tappezzano Roma. E a rivelarlo è la inaccettabile gravità dei fatti, e non semplicemente il numero dei reati commessi.

AM


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. roma maroni sicurezza alemanno

permalink | inviato da amblog il 23/1/2009 alle 16:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa

21 gennaio 2009

A pensar male si fa peccato, ma...

E se la vicenda di Kakà fosse tutta una bufala, montata ad arte dagli spin-doctor di chi sappiamo noi? Un espediente perche governo in carica e primo ministro - che in questo periodo non brillano certo per operosità e spirito d'iniziativa - possano mettersi in luce? Una trovata che permetta al Signor B., in un periodo in cui cose da dire non ne ha molte, di apparire in tutta la sua magnanimità e la sua benevolenza attraverso le parole di un idolo di buona parte del proprio elettorato?

AM

PS. Post citato il 22 gennaio 2009 su ilcannocchiale.it.

19 gennaio 2009

Comunicazione stRAItegica

Buono tu, buona la tv. Buona la tv, buono anche tu.
Potrebbe spiegare, qualche pubblicitario di passaggio da queste parti, l'arcano messaggio subliminale (molto subliminale) che si nasconde dietro al sofistcato pay-off?
Nel frattempo, si pongono due domande:
a) quale maestro della comunicazione (e a che prezzo) ha realizzato uno spot così geniale?
b) quanti utenti, sulla base di tale trovata, andranno a pagare meno malvolentieri 107 euro d'abbonamento Rai?

AM


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. rai abbonamento buono tu buona la tv

permalink | inviato da amblog il 19/1/2009 alle 11:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

7 gennaio 2009

Flash

Giusto per cominciare il nuovo anno sotto i migliori auspici, solo tre cose, delle ormai concluse vacanze, che ci sembra giusto ricordare. E condannare.
a) Il Vaticano, che rifiuta le leggi italiane, ma non i soldi italiani.
b) Il Pd, che in queste settimane è riuscito a dimostrarsi più corrotto di Pdl e Signor B. messi insieme. Portentoso.
c) Il sindaco di Roma, e la sua ripetuta indifferenza verso le assurdità e le violenze che, anche durante le feste, hanno continuato a turbare la Capitale.

AM


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. roma chiesa pd vaticano alemanno 2008 pdl

permalink | inviato da amblog il 7/1/2009 alle 15:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
sfoglia