.
Annunci online

 
altraprospettiva 
Pagina di attualità, informazione, approfondimento
<%if foto<>"0" then%>
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  biblioceca
paoloborrello
bolledaorbi
campidogliopulito
diario_estemporaneo
dirittodiresistenza
discutendoinsieme
eldas
eugualemcalquadrato
ilpresenteelamemoria
ilrompiscatole
kerub
lettereitaliane
liberissimo
makia
occheiorabasta
peppeilmas
riot
rory
valigetta
zibaldone2
agoravox
giornalettismo
ladanzadiaska
lamianotizia
albertolupi
attentialcane
democraticoebasta
kalix
malatemporacurrunt
oranges
rip
sabatotrippa
serenacolonna
sferapubblica
  cerca

altraprospettiva.ilcannocchiale.it

"[...] un angolo dal quale dedicare un pò di attenzione a quello che ci succede intorno. Un piccolo spazio dove appuntare le considerazioni che, mentre si sfoglia un giornale, si legge una scritta su un muro, o semplicemente si cammina per strada, inevitabilmente saltano alla mente [...]"

AM


 

diario | Agosto - Dicembre 2008 | Gennaio 2009 | Febbraio 2009 | Marzo 2009 | Aprile 2009 | Maggio 2009 | Giugno 2009 | Luglio 2009 | Agosto 2009 | Settembre 2009 | Ottobre 2009 | Novembre 2009 | Dicembre 2009 | Gennaio 2010 | Febbraio 2010 | Marzo 2010 | Aprile 2010 | Maggio 2010 | Giugno 2010 | Luglio 2010 |
 
Diario
1visite.

18 maggio 2010

RaiNews sparisce dal digitale, il caffè dalla cucina

Non trovare RaiNews 24 al solito canale, stamattina, non è stato un bel modo di iniziare la giornata. E' stato come se una persona abituata a svegliarsi col profumo del suo caffè non trovasse più il barattolo di Illy nella credenza.
Ma anche in queste circostanza la giornata va avanti: uno non può certo assentarsi dal lavoro perchè ha finito - o smarrito, riposto per sbaglio in chissà quale scaffale - il caffè. In fondo, una persona sa quando il caffè sta per finire. E sa qual è il suo posto in cucina. E se non lo sa o non lo trova, la colpa è comunque sua, che non c'ha fatto caso il giorno prima.
Vale lo stesso discorso per la tv: in questi giorni si annunciano continuamente le modifiche dei palinsesti e gli spostamenti dei canali. Se non eri aggiornato, se non hai provveduto alla risintonizzazione, problemi tuoi.
A volte, però, i post letti su Facebook sono per fortuna più illuminanti di quel che si creda; oggi, ad esempio, permettevano di comprendere chiaramente che in tanti si sono trovati nella medesima condizione. Niente RaiNews, anche loro senza essere avvisati, senza dunque saperne nulla.
Uno allora iniza a ragionarci su, e tornato a casa, si dà - insospettito - allo zapping, accorgendosi che anche Raisat Extra (oltre alla RaiNews di Mineo) oggi non va: a pensarci bene, proprio il canale dove - anche in questi giorni di passione - venivano comunque trasmessi i vecchi sketch di Paolo Rossi e di Cornacchione, le clip dell'Ottavo Nano e di Raiot, i vari Marcorè che imita Gasparri e Sabina Guzzanti che imita Silvio e Massimo...
Ecco, dunque, il motivo per cui alla fine della giornata una persona, turbata, arriva a chiedersi: ma chi ce l'ha messo il caffè nel cassetto dei calzini?

AM

sfoglia
aprile        giugno